dcsimg

Con la nuova serie di date che lo vedranno impegnato fino a maggio, Mannarino porterà sui palchi L’Impero Crollerà, il nuovo concept tour: 7 musicisti e nuovi arrangiamenti per un viaggio che è una ricerca, in musica, sull’umanità primordiale. Per questi motivi, e per tanti altri, questi live del cantautore sono di quelli che vanno visti – o meglio, nel suo caso – vissuti.

Per questo PostepaySound darà a tutti la possibilità di assistere, in diretta streaming sulla pagina Facebook di Postepay, al concerto che Mannarino terrà giovedì 29 marzo al Gran Teatro Geox di Padova. In attesa del concerto patavino, ecco qualche buona ragione per non perdersi un concerto di Mannarino.

  1. La qualità
    un concerto per cui l’aggettivo imperdibile non risulta forzato come in altri casi” questo è il modo con cui vengono descritti dai media i suoi concerti, sia per la qualità dei musicisti sul palco, sempre tra i più grandi professionisti in circolazione, per i nuovi arrangiamenti, sempre straordinari che Mannarino cura nel dettaglio per giorni coinvolgendo i musicisti come in un vero e proprio laboratorio, sia per il modo con cui viene concepito il concerto che diventa un vero e proprio spettacolo di cui l’artista stesso ne è regista.
  2. Il pubblico
    Un concerto di Mannarino è una vera e propria esperienza: i fan del cantautore si sentono parte di una comunità che si riconosce in certi valori. Il suo pubblico va ai suoi concerti per “stare bene” e per uscirne in qualche modo cambiati.
  3. Il giro del mondo
    Andare a un concerto di Mannarino è anche un po’ come fare un viaggio: in questo tour l’artista ha chiesto aiuto alle antiche culture indigene, alle tribù africane e alle civiltà precolombiane. Capirete…
  4. Le storie 
    le sue storie sono poesie in musica. Mannarino dà voce a chi non la ha, raccontando la politica dal mondo di sotto e la vita al contrario.
  5. Il coinvolgimento emotivo
    non solo divertimento: con Mannarino è facile che qualche lacrima vi scorra sul viso per le tante emozioni provate durante i suoi live. Ascoltarlo dal vivo è una catarsi con accompagnamento musicale.
  6. Mannarino 
    Fateci essere pleonastici: Mannarino vale la pena di essere visto in concerto proprio perché è Mannarino. Perché vi avvolge nel suo mondo e vi tiene con sé per tutta la durata del concerto, perché nei giorni successivi continuerete a ripensare alle emozioni provate, perché non riuscirete a fare a meno di riascoltare le canzoni e a riviverle nella testa così come le avete vissute dal vivo. Esperienza totale e totalizzante.

 

1 Comment

Dina 29 agosto 2018 at 2:59

I could watch Scldniher’s List and still be happy after reading this.

Leave a Comment