dcsimg

L’estate è la stagione per eccellenza della musica dal vivo, da sempre, e in modo ancora più particolare negli ultimi anni. Se infatti da una parte l’esperienza del concerto – nell’epica della replicabilità e della fruizione randomica e veloce – è l’aspetto in cui un musicista può far valere ancora di più la propria unicità e fare la differenza, dall’altra è anche vero che l’offerta rispetto ad altri momenti della storia delle sette note italiana si è fatta più ampia e variegata.

 

La stagione che ci siamo appena lasciati alle spalle e tutto il 2017 hanno portato nel nostro Paese un numero quasi incredibile di artisti di calibro internazionale ma neanche i nostri sono rimasti a guardare e hanno girato lo Stivale con produzioni e numero di concerti di altissimo livello.

 

Il 2018 ancora si deve concludere, ma i mesi estivi ci hanno regalato live di tutto rispetto: a rafforzare quella che è anzitutto una sensazione ci sono anche i numeri. Anzitutto quelli relativi ai concerti con più spettatori. La SIAE ha diffuso i dati relativi al semestre aprile-giugno per quanto riguarda la musica leggera (quanto a numero di biglietti rilasciati) e guardando Top10 possiamo con orgoglio affermare che gli artisti di casa nostra hanno avuto la meglio.

 

Anzitutto, ritroviamo la nostra bandiera sul gradino più alto del podio: lo hanno conquistato infatti J-Ax e Fedez insieme ai 78.497 fan che sono andati a vederli allo Stadio San Siro di Milano l’1 giugno. Hanno fatto meglio di big di fama mondiale – e che si sono esibiti in location anche più ampie – come Guns N’ Roses e Foo Fighters, entrambi headliner di Firenze Rocks alla Visarno Arena (rispettivamente con 66.222 e 66.086 spettatori).

 

Appena dopo ad assicurarsi quarta e quinta posizione ci ha pensato Vasco con una doppietta di tutto rispetto: i due concerti che ha tenuto all’Olimpico di Roma per il Non Stop Live Tour, con sostanzialmente lo stesso numero di spettatori: 61.127 il 12 giugno e 61.123 la sera precedente. Il Blasco lo ritroviamo anche più in basso, in nona posizione, con il live al San Nicola di Bari del 19 giugno con 49.123 persone.

 

Anche i Pearl Jam, che l’Italia aspettava da un bel po’, si sono presi due posti, con lo show milanese del 22/06 (58.284) e quello del 26/06 sempre all’Olimpico di Roma (50.550), rispettivamente il sesta ed ottava posizione.

 

Si è conquistato il suo spazio in questa importantissima Top10 anche Cesare Cremonini, al debutto con la sua prima tournée negli stadi: è suo infatti il settimo posto, con i 55.348 spettatori che lo hanno visto a San Siro a Milano il 20 giugno. Chiudono invece gli altri grandi protagonisti dell’estate italiana, i Negramaro, con i 48.428 fan chiamati a raccolta sempre nello stadio milanese, la sera del 27 giugno.

 

Photo by Ariel Santos on Unsplash

0 Comments

Leave a Comment