dcsimg

Come ad ogni fine anno che si rispetti, è tempo di bilanci e classifiche. Il numero 1 del caso, Forbes, ha stilato proprio in questi giorni quella che ci permette di fare i conti in tasca alle cantanti che guadagnano di più nel mondo, considerando il periodo che va da giugno 2017 a giugno 2018. Abbiamo estrapolato la Top10, eccovi la posizione dalla 10 alla 1:

 

10. Britney Spears ($30 milioni)
Al decimo posto della classifica troviamo Britney, che è riuscita a conquistarsi la posizione mettendo insieme i proventi della residency tenuta a Las Vegas, quelli derivanti dalla vendita dei biglietti del tour nelle arene e gli accordi presi con aziende del settore moda e beverages.

 

09. Celine Dion ($31 milioni)
Gli show tenuti continuativamente a Las Vegas hanno fatto (in parte) anche la fortuna di Celine, che così raccoglie circa mezzo milione di dollari a sera. Nell’ultimo anno, però, anche lei ha calcato i palchi, andando così a incrementare il suo patrimonio con le vendite dei biglietti per i concerti.

 

08. Helene Fischer ($32 milioni)
La cantante e showgirl tedesca, sebbene non sia così conosciuta fuori patrii, si è guadagnata un ottavo posto di tutto rispetto. Ha venduto oltre 15 milioni di dischi nel mondo, durante tutta la sua carriera, ma anche per lei l’anno è stato particolarmente proficuo anche grazie ai concerti che ha tenuto in tutta Europa.

 

07. Rihanna ($37.5 milioni)
A differenza di chi la precede in questa lista, Rihanna non deve la sua ricchezza alle vendite legate ai concerti. I suoi affari, al momento, vanno a gonfie vele soprattutto grazie alla linea make-up Fenty Beauty e alla linea di intimo Savage Lingerie. E quest’anno i riflettori sono stati puntati su di lei anche grazie alla partecipazione al film Ocean’s 8.

 

06. Jennifer Lopez ($47 milioni)
Jennifer ha pubblicato il nuovo singolo Dinero in collaborazione con DJ Khaled e Cardi B lo scorso maggio, e mai titolo fu più appropriato. I suoi guadagni infatti continuano, da anni a questa parte, a non subire battute d’arresto e, anzi, negli ultimi 12 mesi sono aumentati del 24%. Merito, anche nel suo caso, anche degli show tenuti a Las Vegas.

 

05. Lady Gaga ($50 milioni)
Anche il fatturato di Miss Germanotta quest’anno gioisce grazie al cinema: la partecipazione come protagonista femminile, accanto a Bradley Cooper, al film A Star Is Born ha aiutato il suo conto in banca, che comunque nell’ultimo periodo aveva visto impennarsi i suoi numeri grazie alla sua ultima tournée, oltre ai proventi derivanti dalla collaborazione con diversi brand del mondo della moda.

 

04. Pink ($52 milioni)
Il Beautiful Trauma Tour di Pink ha portato nelle tasche della cantante quest’anno cifre a sette zeri, per ciascuna delle tappe. E oltretutto al momento ha girato solo USA e Oceania, mancano all’appello ancora diversi stati prima che si fermi per riposare un po’.

 

03. Beyoncè ($60 milioni)
Queen Bey non è certo di quelle che sta con le mani in mano: nel solo ultimo anno ha all’attivo i live al Coachella, il lancio dell’album Everything Is Love e il tour On The Run II, realizzati entrambi in collaborazione con il marito Jay-Z.

 

02. Taylor Swift ($80 milioni)
Per capire come abbia fatto Taylor a conquistare il secondo gradino del podio – posto che negli ultimi anni non ha mai perso di vista la Top10 delle cantanti donna che guadagnano di più – basta considerare un semplice dato: il suo ultimo album Reputation ha venduto oltre 2 milioni di copie nel mondo nella sola prima settimana dopo la pubblicazione. Aggiungete il fatto che ora è ancora impegnata con il tour mondiale negli stadi e grandi arene e il gioco è fatto.

 

01. Katy Perry ($83 milioni)
Sul trono c’è lei, una vecchia conoscenza delle classifiche di Forbes, che domina da quando è diventata famosa, tra alti e bassi. A riportarla in alto quest’anno sono le oltre 80 date del suo Witness: The Tour, che ha generato un introito di circa 1 milione di dollari a serata. A cui si deve aggiungere il cachet ricevuto per la partecipazione allo show della ABC American Idol, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 20 milioni.

 

Photo by Eduardo Balderas on Unsplash